Magnetometria ed elettromagnetria

La magnetometria è un metodo di analisi passivo, in quanto appartiene a quelle tecniche che consentono misure di segnali naturalmente presenti sulla Terra. La metodologia si basa sulla misura di variazioni spaziali del campo magnetico terrestre dovute alla presenza nel sottosuolo di corpi con differenti proprietà magnetiche. L’elettromagnetometria invece prevede la generazione di un impulso elettromagnetico naturale che genera un campo secondario nel terreno.

Campi di applicazione

Ricerche archeologie e ricerche di elementi ferromagnetici correlabili al rischio bellico.

Strumentazione

Elettromagnetrometro Profiler EMP-400, Gradiometro al Potassio GEM.